CAMPIONATO SERIE A
Le squadre

Di seguito le squadre del nostro campionato di SERIE A

Clicca sulla squadra per leggere le informazioni

ASD DON BOSCO BOYS

logo-don-bosco-boysUn gruppo di ragazzi dell’oratorio S.G. Bosco, nell’ormai lontana estate 2014, mentre una chiacchierata in cortile (tra le note di “cerco l’estate tutto l’anno” – azzurro – n.d.r.) con la spensieratezza e l’armonia di sempre inconsciamente traccia le basi  e fonda la Savio con l’ausilio di una asd pro tempore. Il Gruppo prende parte, iscrivendosi alla categoria “B2” del campionato più noto e longevo della città., il cosidetto “Torneo dell’Amicizia” organizzato dall’infaticabile team Scarciglia. Visto l’organico di tutto rispetto i risultati non tardano ad arrivare. Infatti la Savio in due anni, grazie a due promozioni, vede l’obiettivo e quindi la possibilità di partecipare alla massima serie, il campionato di “Seria A”. L’obiettivo intravisto però, nella storia recente, sembrava allontanarsi in quanto la favola della Savio ha tenuto tutti col fiato sospeso con storielle che superavano la normale immaginazione… …comunque la favola prende vita, l’incantesimo si spezza, i rospi diventano principi,

ASD DON BOSCO BOYS

ASD DON BOSCO BOYS

i topi cavalli e chi dormiva prende coscienza, tutti vengono trasportati nella vita reale tracciando le basi per il futuro. Da questo momento gli amici di sempre continuano a camminare fianco a fianco a nuovi amici, verso l’unica direzione, meta del viaggio della vita di gruppo: l’AMICIZIA! 29 Agosto 2016, dopo burrascose vicende, è ufficiale (sulle note di caro amico ti scrivo . . . n.d.r.) la maggior parte del gruppo Savio, non nascondendo il rammarico, cambia inevitabilmente denominazione, ma non lo spirito di sempre. Il gruppo non vuole certo contraddistinguersi perché buona parte dei componenti è cresciuta in oratori, ma sicuramente ogni componente ha voluto identificarsi nella nuova denominazione: udite . . . udite . . .

“DON BOSCO BOYS TARENTUM”

Grazie a tutti voi . . .

ASD F.F.F. AUTOMOBILI PERRONE

logo-squadra

Un gesto di intelligenza: la Asd Automobili Perrone, militante nel campionato di serie A Uisp, e la Friends For Football Castellaneta, reduce dal suo primo campionato di serie B2 Uisp, hanno deciso di fondersi dando vita alla FFF Automobili Perrone.

L’intesa, siglata dai presidenti e sottoscritta dai due quadri dirigenziali, porterà Castellaneta ad avere un’unica squadra iscritta al prossimo campionato di serie A Asi. La FFF Automobili Perrone disputerà le gare interne sul sintetico del De Bellis di Castellaneta e si presenta con il seguente staff atletico, tecnico e dirigenziale:

ROSA CALCIATORI

ASD F.F.F. AUTOMOBILI PERRONE

ASD F.F.F. AUTOMOBILI PERRONE

PERRONE EMANUELE 1
ROTOLO FRANCESCO 8
MINEI PIETRO 21
TANZARELLA CLAUDIO 7
VENTURA ALESSIO 5
RODIA FRANCESCO 19
DELLE FOGLIE MICHELE 6
MATARRESE GIOVANNI 13
PAGLIARI UMBERTO 26
SPRONATI VINCENZO 9
ASSI FRANCESCO 45
ASSI MARIO 15
NETTI STEFANO 5
MONTEMURRO FRANCESCO 20
NARDULLI FRANCESCO 4
LASARACINA GIOVANNI 12
RUSSO ALESSIO 22
D’ONOFRIO BORIS 17
TRITTO GIOVANNI 14
LE ROSE GIOVANNI 3
MASTRONARDI VITO 33
NOCCO VITO 2
LIOI FRANCESCO 11
MANCINI MICHELE ?
LAINO ANTONIO

STAFF TECNICO

LIPPOLIS VALERIO (ALLENATORE)
LUDOVICO MARIOLINO (COMMISSARIO TECNICO)

STAFF DIRIGENZIALE

PERRONE EMANUELE (PRESIDENTE)
CINEFRA DARIO (VICEPRESIDENTE)
ROTOLO MATTIA (TEAM MANAGER)

ASD STUDIO DENTISTICO CAPUTO

 

ST CAPUTO

 

Membri
Presidente: Fabio Felice Caputo
Team Manager/Socio: Alessio Palmisano
Socio: Marco Cellammare
Direttore Sportivo: Luciano Ventruti
Allenatore: Fabio Peluso
ASD STUDIO DENTISTICO CAPUTO

ASD STUDIO DENTISTICO CAPUTO

Lo Studio Dentistico Caputo è ormai una realtà consolidata di questo Campionato Amatori. Squadra composta prevalente da giovani calciatori, sotto la guida tecnica di Fabio Peluso, figura storica del club. Dopo anni di gavetta, la squadra del capitano Fabio Caputo comincia a togliersi qualche soddisfazione vincendo partite molto importanti contro avversari di ottima caratura. La consacrazione arriva nella stagione 2016/17, il team tarantino conquista la promozione in A. Al primo anno, l’ASD Caputo riesce a ottenere la permanenza nella massima serie nonostante le tante difficoltà incontrate durante la stagione. Un risultato molto positivo per la società che adesso deve costruire una squadra più competitiva per ambire a obiettivi più prestigiosi.

Premi
2016/2017: Promozione Serie A, Campionato ASI Taranto

ASD NEW TEAM

This is a text block. Click the edit button to change this text..

ASD BRITHS FC

ASD BRITISH 2.0

ASD BRITISH 2.0

2005 – 2008 Questa avventura nasce circa 10 anni orsono sui campi di calcio a 7 del centro sportivo di San Vito – Taranto dove con un gruppo di amici partecipò per la prima volta al torneo interforze, e dopo due seminifinali perse contro la fortissima squadra della Marina, la nostra attenzione si spostò al Centro Sportivo” Belle Vue” di Talsano – Taranto, per prendere parte durante i week end al trofeo del Delfino. Dopo il primo anno di assestamento, i successivi tornei videro la nostra affermazione fino all´aggiudicazione definitva del trofeo in argento. La mancanza di stimoli, ci portò al successivo e definitivo passo verso il calcio vero “il calcio a 11″. E cosi nel 2005 con il nome RUTA COSTRUZIONI entrammo a far parte della Serie B del Torneo dell´Amicizia. Con l´unico obiettivo di fare esperienza e soprattutto di far divertire tutti i componenti della squadra, ci avventurammo in questa nuova e difficile avventura. I risultati calcistici furono accettabili con un onorevole ottavo posto, lasciandoci alle spalle tante compagini di provata esperienza . L´anno successivo con l´arrivo del nuovo sponsor “BRITISH SCHOOL of English” nasce la British Group, un gruppo che rispetto al passato assume una connotazione precisa, con allenatore, e responsabile, e soprattutto uno sponsor che ci premette di sembrare una squadra di calcio in piena regola. Ovviamente con questa aspettative l´organico iniziale si arricchisce di giocatori, che alzano il tasso tecnico della squadra. L´obiettivo era almeno quello di far meglio della passata stagione, invece solo con una piccola flessione a fine campionato, ci aggiudichiamo l´accesso ai Play-off per la promozione. Insperata promozione che arriva con una vittoria ai calci di rigore in finale con il Leporano. L´anno 2007 è l´anno dell´esordio nella massima serie. Campionato composto da squadre di livello diverso dalla serie cadetta, Squadre che in alcuni casi possono tranquillamente competere con quelle di 1^ e 2^ categoria della FIGC. La struttura si evolve, LA BRITISH diventa una vera e propria squadra, dove pur tenendo conto dello scopo principe di far giocare e divertire tutti, si cerca anche di far risultato per la permanenza in serie A. Compito di difficile attuazione per la dirigenza e per il Mister, con tutte le grosse difficoltà che comporta tale gestione . Il nostro, come previsto, si rivela un campionato di sofferenza, dovuta al diverso tasso tecnico degli avversari ed alla nostra inesperienza, e così pur giocando un discreto calcio arriviamo terz´ultimi con soli 16 punti e soprattutto con solo 17 gol all´attivo. Con questi risultati, era certo, il ritorno in serie B , ma all´apertura del nuovo Campionato per defezione di una compagine storica della serie A, veniamo ripescati nella massima Serie. Con gioia ma con affanno (nel mettere su una squadra competitiva) nel 2008 ci ributtiamo nel Campionato, con l´intento di dimostrare che la British ha tutte le qualità per rimanere fra le grandi. Cambio del Mister: a Piero LIUZZI subentra un o di noi che per guai alle ginocchia si pone in panchina a guidarci : Dino SPATARO che vanta decennale esperienza nella serie A di questo campionato. A gestire il gruppo rimane sempre il Solito Paolo VIOLANTE che anche per problemi fisici si defila dal calcio giocato e si dedica anima e corpo a tirare le fila di questa Squadra. Quest´ultima stagione, l´obiettivo viene raggiunto, rimaniamo in Serie A. Dopo un disastroso girone d´andata si prospettava la stessa fina della passata stagione, ma con un ritorno in media UEFA all´ultima giornata si raggiunge la tanto voluta salvezza. Ma ciò che rimane indelebile in quest´ultimo Campionato e la tenuta del Gruppo, che con confronti talvolta anche aspri è arrivato alla fine al gran completo. L´ultima partita si era in 22!!!. Su queste solide basi si costruisce il futuro, con il solido apporto della Cecil Fruit (dalla quale prenderà  per l´avvenire anche il nome) che concorrerà insieme alla British School of English come sponsor al nuovo Campionato, stiamo cercando di costruire una squadra capace di far ottimi risultati e di non soffrire più come nel passato.  2008/09 19 AGOSTO 2008, Nasce ufficialmente la CECIL FRUIT F.C., nome nuovo, obbiettivi nuovi e ambiziosi confidando nel consolidato gruppo della passata stagione. Il primo anno di Cecil F.C., pur con le ataviche lacune , vede consolidare la squadra nel torneo di Seria A. Giungono risultati all´inizio di campionato insperati. Giunti ottavi in regular season si arriva in semifinale del cosiddetto Torneo UEFA perdendo sfortunatamente ai rigori contro la squadra che poi andrà a vincere il torneo l´UNICREDIT.

2011 - 12

2011 – 12

2009/2010 4 settembre 2010 ennesima evoluzione. Quello che era iniziato con un puro passatempo , acquisisce un precisa connotazione e struttura. Nasce la a.s.d. Cecil F.C.. Una vera e propria associazione sportiva dilettantistica, che pur avendo come scopo principale la gestione della squadra di calcio, si impegnerà anche nella promozione sportiva e nell´organizzazione di eventi benefici. La nuova associazione, nel segno della continuità manterrà il nome CECIL con un logo che anche se modificato ricalcherà in maniera principale quello precedente. Anche l´organigramma viene modificato. Alla Presidenza Roberta BUONO figlia del compianto presidente Luigi scomparso prematuramente il marzo scorso. Nuova anche il Vice Presidente, è Amedeo SCHINAIA, padre di Gigi che dopo aver ceduto la carica di Presidente, rivestirà solo la carica di consigliere, oltre che all´ormai consolidato ruolo di giocatore. Completano l´organigramma Angelo RAPESO come consigliere e Paolo VIOLANTE segretario del sodalizio. Anche la guida tecnica è stata rinnovata, dopo la parentesi poco felice sudamericana.Sarà Antonio QUARTO ad sedere sulla panchina della CECIL F.C. , Mister QUARTO uomo di grande carisma ed esperienza sicuramente sarà l´arma in più della squadra 2010/11.

CAMPIONI  PONTE GIREVOLE 2014

CAMPIONI
PONTE GIREVOLE
2014

2011/2014 In quest’ultimo triennio la Cecil F.C. diventa una delle squadre più forti, temute e perchè no anche tra le più “antipatiche del torneo. Negli ultimi tre campionati sempre sotto la guida di Mister QUARTO, diventiamo l’antagonista n. 1 dei dominatori del torneo i ragazzi della CASCARANO SPORT. Per ben tre volte chiudiamo il girone d’andato con il titolo di campioni d’inverno . Puntualmente  però la pausa natalizia si rivela dannosa  perdendo punti preziosi nei confronti degli avversari che con una regolarità ed una concretezza esemplare si aggiudicano in tutti e tre gli anni il campionato.

COPPA CAMPIONI

COPPA CAMPIONI

Tre secondi posti dunque, uno dei quali quello del 2012 combattuto fino all’ultima giornata. 1 Coppa dei Campioni , 1 Super Coppa e 2 Coppa “Ponte Girevole” sono i trofei vinti negli ultimi tre anni.

ASD BRITISH 2.0 2014/15

ASD BRITISH 2.0
2014/15

Il 2014/15 Inversione di Tendenza , nel decennale della fondazione della Squadra si decide di tornare all’antico si partecipa con il nome di “ BRITISH2.0” Cambio alla guida tecnica, a sostituire la non facile eredità di Mister QUARTO arriva Ciccio CARRERI, uomo provata esperienza calcistica. Non più l’ossessione di vincere a tutti costi, spesso dannosa per i rapporti interpersonali, ma solo la sana voglia di partecipare e certo anche di fare risultato. Con la BRITISH2.0 si riscoprono i vecchi colori che vestirono la squadra nel 2004 , ovvero il Giallo ed il Blu e si richiamano la maggior parte dei ragazzi , di amici, con i quali si iniziò questa bella avventura il resto è cronaca.

LOGO UFFICIALE

LOGO UFFICIALE

Una settimana di vacanza ed Eccoci qui pronti per ripartire. Era nell´aria da tempo ed ora è ufficiale!! Tutto si evolve, Anche la British F.C. sia nella forma che nella sostanza avrà un nuovo grande partner – D´Agostino Caffè – un nuovo logo, nuovi colori e soprattutto un rosa competitiva. Il lavoro è già avviato da tempo. Al gruppo che ha “tirato la caretta” fino all´ultima partita di semifinale e che ha dimostrato attaccamento alla causa stiamo cercheremo di affiancare altrettanti ragazzi che possano aiutare la nuova British/D´Agostino a ritornare tra le grandi del torneo. L´obiettivo principe è quello sicuramente di ridurre in maniera considerevole il GAP con le prime della classe. Come già accennato anche nella forma la British avrà la sua evoluzione. I classici coloro rosso bianco e blu saranno sostituiti dal giallo ed il nero. Il nuovo progetto del patron Paolo Violante ha preso vita fin da subito nella comparsa al Torneo “Terzo Tempo”, manifestazione estiva di calcio a 11 disputatasi a Roccaforzata.

ASD DE SANTIS

LOGO UFFICIALE

LOGO UFFICIALE

La De Santis ha una storicità ormai nota a tutti gli amanti del calcio amatoriale tarantino e la loro prima apparizione risale alla stagione 2010/11 quando la squadra vince il campionato di Serie B e viene promossa nella massima serie UISP. Come non citare i due padri fondatori di questo club, ovvero Delli Noci e Saltalamacchia, due emblemi della De Santis che nel tempo hanno rinforzato l’organico con giocatori di altissimo livello.  La De Santis inizia a mettersi in mostra nella Coppa di Lega UISP, nell’estate 2014 la formazione dell’allora tecnico Giovanni Pulpito vinse la finale contro C.A. Casatta portandosi a casa l’ambito trofeo. La squadra acquista sempre più fiducia nei propri mezzi ma in campionato ha faticato non poco per rientrare nell’olimpo delle compagini più blasonate della Serie A. Un altro successo memorabile è la finale vinta in Coppa Provinciale del 2016, in quel caso il team biancoceleste s’impose 3 a 1 contro un ottimo Faggiano. Nella stagiona 2015/16 la Serie A diede grande spettacolo sino all’ultima giornata di campionato in cui tre squadre si contendevano il titolo, tra cui la De Santis, ma alla fine emerse per il secondo anno di fila la fortissima Piemme Grafica. Intanto la De

ASD DE SANTIS 2017/18

ASD DE SANTIS 2017/18

Santis mette in bacheca un altro trofeo, la Supercoppa di Lega, triangolare disputatosi tra le vincenti di Coppa Provinciale, Coppa di Lega e Coppa Italia, ma la consacrazione arriva in campionato con il successo del primo Titolo Provinciale targato ASI. In quella rosa vincente ricordiamo benissimo alcuni nomi altisonanti come Prosperi, Zangla, Panarelli e tanti altri. Un altro potenziale che ha fatto le fortune della De Santis è stato il terribile tridente offensivo formato da Latagliata D.-Ricciardi-Pulpito.

 

 

ASD D.R.N. GRANDI LAVORI

LOGO DRNLa DRN Grandi Lavori nasce nel lontano 2011, grazie alla grande collaborazione del famoso trio Ferrari Angelo-Di Cillo Donato-Cantoro Gino, lo zoccolo duro della squadra. Il club, sotto la presidenza di Mimmo D’Oronzo, milita nella massima serie da molti anni ma sempre con alti e bassi. Negli anni la squadra è cresciuta molto sotto il profilo organizzativo e calcistico. Tanti sono sono stati i mister che hanno seduto sulla panchina rossoblu, a partire da Cataldi a Baio, e anche Rabindo. Sotto la gestione di mister Franco Baio (2014/15), la DRN ha sfiorato la vittoria in Coppa di Lega nella finale contro il Max Rose Talsano. L’anno successivo la formazione guidata da Ferrari ci riprova in Coppa di Lega ma anche questa volta si arrende dinanzi alla Pet Garden Talsano. Nella stagione 2016/17 la squadra non riesce a carburare, troppe sono state le difficoltà che hanno afflitto la

NUOVA MERIDIONALE (VINCITRICE PONTE GIREVOLE ANNO 2008)

NUOVA MERIDIONALE (VINCITRICE PONTE GIREVOLE ANNO 2008)

DRN, inevitabile è stata la retrocessione in B1, ma viene ripescata per mancanza di posto in A. Questo ripescaggio ha smosso qualcosa all’interno della società: Ferrari passa il testimone nelle mani del Ciro Fanizza, quest’ultimo si tuffa subito nel mercato estivo e ha concluso affari interessanti per rinforzare la rosa e per puntare in alto. Aria di cambiamento anche in panchina, infatti il nuovo mister è Cesare Casamassima, figura esperta in queste manifestazioni.

Palmares:
-Ponte Girevole UISP 2008 (ex Nuova Meridionale).

ASD IACOVONE TURBATO

Logo Ufficiale

Logo Ufficiale

Nasce come Gruppo Sportivo nel 1990,partecipando progressivamente a tornei di calci a 5, 8 e 10 ma, solo nel 2000 ,approda  alla UISP, nel calcio a 11,disputando e vincendo la  serie “B” e oggi dopo alterne vicende disputa il 14° campionato consecutivo in serie “A”. Un doveroso cenno va ai componenti del  gruppo che nella serie B del 2000 conquistò la promozione in A restando imbattuta:  Antonio Buzzacchino,Andrea Palmatè,Andrea Fanelli,Armando Petruziello(ancora oggi veste  i colori dello Jacovone),Antonio Farina 1°.Antonio Farina 2°,Emanuele Carrieri,Andrea Montefinese,Antonio Bianco,Giovanni Erente,Giovanni Pitallo,Alessandro Biagiotti,Mauro Palmatè,Piero Amati. Al termine del campionato,allora non vi era l’attuale Torneo di Coppa Campioni, si disputò,allo Jacovone,la finale di Super Coppa contro la Ferramenta Calabrese (poi diventata Masterform), perdendo per 1 a 0 una gara disputata senza  sudditanza. Spesso si è raggiunti l’obbiettivo Coppe:2° posto UEFA nel 2004 , 2008 e 2012 ,3° posto UEFA nel

ASD IACOVONE TURBATO

ASD IACOVONE TURBATO

2005 e 2012, 1° posto nel Ponte Girevole del 2006 e 1° posto  nel Torneo Disciplina del 2009,3* posto in Coppa Campioni 2012-2013. Il miglior piazzamento in serie “A” è stato ottenuto nella stagione 2010-2011 con il 2° posto alle spalle della Cascarano(ex Masterform) e nel 2012-2013 con il 5° posto  alle spalle di Cascarano,British,Panificio Orologio ed Europa Arredamenti. Di rilievo il titolo di capocannoniere  in serie “A”conquistato con Ivan Barbi sempre nella stagione 2012-2013. Per quest’anno si preannuncia un campionato di sofferenza visto che si è dovuto profondamente rinnovare l’organico ma c’è la fiducia di poter raggiungere il traguardo salvezza.

Doveroso ringraziamento va al nostro pluriennale sponsor rappresentato dail’impresa di Egidio  Turbato.

ASD ARDITA DUE MARI

ASD ARDITA DUE MARI

ASD ARDITA DUE MARI

CHI SIAMO: Dalla volontà e passione di tanti giovani che in questi ultimi anni si sono materialmente espressi nel sociale, a difesa di una città devastata sotto ogni punto di vista, nasce il progetto Ardita Due Mari, squadra di calcio popolare antirazzista che intende rilanciare l’idea di sport e aggregazione a Taranto. Crediamo che la rinascita culturale della nostra città passi soprattutto dallo sport, inteso come momento di incontro di culture, esperienze, sogni e speranze, lontano dalla logica di mercato e di guadagno a cui siamo stati abituati finora. COSA VOGLIAMO: Ardita Due Mari significa impegno sociale, accanto a chi non ha le possibilità di praticare sport; non c’è pay tv o sponsor milionario che tenga, il calcio apparteneva al popolo e alla strada, e dalla strada vogliamo ripartire con la passione e la forza di chi negli ultimi sessant’anni ha sempre dovuto subire le scelte e gli errori altrui. Sul rettangolo di gioco, vogliamo riproporre i vecchi valori di un calcio ormai dimenticato, partecipando a campionati dilettantistici e non, e dando a tutti la possibilità di giocare e allenarsi gratuitamente. Crediamo che solo grazie all’aiuto di chi crede davvero nella rinascita della nostra città, questo progetto possa crescere e ambire al famoso “salto di categoria”, diventando punto fermo per lo sport a Taranto. COME AGIAMO: Ogni nostra decisione è discussa nelle assemblee settimanali aperte a tutti, secondo il metodo del consenso. Proprio per rinnegare il modello calcistico moderno, non esiste una dirigenza, ma solo la passione di tutti i componenti del progetto che si autofinanziano. Crediamo nell’azionarato popolare come strada per rincorrere i nostri sogni e faremo il possibile per costruire una possibilità di rivalsa per tutta la città! UN ALTRO CALCIO E’ POSSIBILE!

ASD OFFICINE RUSSANO INFISSI

O.R. !NFISSI 2017-18La serie “A” ASI 2017-18 sì arricchisce di una nuova società : I’ASD O.R. INFISSi di Francesco Russano. La nuova formazione nasce dall’intesa tra il patron Francesco Russano (titolare dell’omonima ditta) e il D.S. Ennio Melucci,a seguito del disimpegno, per motivi strettamente personali ,di Armando Ponzetta ( grande Presidente con ottimi risultati nei due anni della sua gestione).

Al gruppo ex Ponzetta, formato dallo zoccolo duro costituito da D’lppolito, Masiello, Fabiano, Franco, Albano, Manco, Manigrassi, i fratelli     Alessio e Peppe Vitti  e Alessio ,Annovi) si sono aggiunti gli ex LLT Impianti, il Presidente­ giocatore Francesco Russano, Petruzzi ,Alagni e Carrozzo oltre ai nuovi Tasto, Chiochia, Viesti, Spina, Notaristefano, Predetto e Corbisiero.

Si parte per una nuova e difficile avventura,non nascondendosi le difficoltà,ma si è fiduciosi che il “gruppo” saprà superare le inevitabili insidie di una serie “A”,sempre più competitiva ,con la guida tecnica di mister Rodolfo Annovi ( confermatissimo) e quella dirigenziale del D.S. Ennio Melucci.

ASD PIEMME GRAFICA

piemme graficaAffamati! Nessun aggettivo descriverebbe meglio lo stato d’animo con il quale questo meraviglioso gruppo si appresta ad affrontare questo nuovo campionato… tanti i cambiamenti avvenuti durante la pausa estiva, a cominciare dall’ausilio societario di Luca D’Agostino, fino all’ampliamento di una rosa già competitiva, con l’innesto di calciatori come Gravame, De Maglie, Piepoli, Picci, lo stesso D’Agostino, Stefanelli, Paone,D’Andria e Buzzacchino. Un gruppo testato e consolidato già durante le amichevoli pre-campionato che si appresta ora ad affrontare la compagine dei “Balzi blu”, reduci dal successo di sabato scorso con la blasonata “Fornaio del viale”.

Fame ne abbiamo, sarà poi il campo a dare le risposte ai tanti quesiti all’alba di questo nuovo inizio. Nel frattempo NOI SIAMO PRONTI!

PIEMME GRAFICA D'AGOSTINO

PIEMME GRAFICA D’AGOSTINO

ASD L'ANGOLO DEL GUSTO

This is a text block. Click the edit button to change this text..

ASD REAL LIZZANO

ASD REAL LIZZANO

ASD REAL LIZZANO

L’ A.S.D. REAL LIZZANO NASCE NEL 2008, DA UN IDEA REALIZZATA DALL’ANCORA ATTUALE PRESIDENTE SIMILI FRANCO, CIOE’ QUELLA DI PORTARE IL CALCIO LIZZANESE ANCHE NELL’AMBITO DEL CALCIO AMATORIALE UISP PER FAR DIVERTIRE I RAGAZZI CHE NON FANNO PARTE DELLE CATEGORIE DILETTANTISTICHE DELLA FIGC.
GRAZIE ALLA STRETTA AMICIZIA E COLLABORAZIONE CON I DIRIGENTI DEL LEPORANO F.C. (CHE ALL’EPOCA MILITAVA NELLA MASSIMA SERIE DEL CAMPIONATO) ACQUISISCONO IL LORO TITOLO ENTRANDO DIRETTAMENTE, COME DEBUTTANTI, NELLA SERIE A UISP SOTTO IL NOME DI A.S.D.REAL LIZZANO NELLA STAGIONE 2008/2009.IN QUELLA STAGIONE FU UNA VERA E PROPRIA SORPRESA. RIUSCI’ AD IMPORSI COME QUARTA FORZA DEL CAMPIONATO PARTECIPANDO DI DIRITTO ALLA COPPA DEI CAMPIONI UISP. COPPA CHE POI VENNE VINTA IN TANDEM ALLA SUPERCOPPA DI LEGA NELLO STADIO ERASMO IACOVONE.

L’ANNO SUCCESSIVO (2009/2010) , SULLE ALI DELL’ENTUSIASMO DEI DUE TITOLI VINTI, NON RIUSCI’ A RIPETERE UN ANNATA STREPITOSA COME QUELLA PRECEDENTE E ARRIVO’ IN ZONA UEFA SENZA PORTARE NESSUN TITOLO A CASA.

NELLA STAGIONE 2010/2011 DOPO UN BUON GIRONE D’ANDATA, QUALCOSA NEL GRUPPO SI RUPPE ED INIZIO’ UN VERO E PROPRIO CALVARIO FINO AD UNA INEVITABILE RETROCESSIONE IN SERIE B1.

NELLE DUE STAGIONI A SEGUIRE (2011/2012 E 2012/2013) CON LA VOGLIA DI TORNARE SUBITO NELLA MASSIMA SERIE, MANCARONO L’APPUNTAMENTO CON LA PROMOZIONE PER UN NULLA, FINENDO IN ENTRAMBI I CAMPIONATI AD UN PUNTO DALLA POSIZIONE CHE VALEVA LA PROMOZIONE.

NELLA STAGIONE 2013/2014 INVECE, QUALCOSA CAMBIA NELLA MENTALITA’ DELLA SQUADRA CHE,PARTITA PER PARTITA, ACQUISISCE FIDUCIA E CONQUISTA LA PROMOZIONE STRAVINCENDO (GRAZIE AD UN FANTASTICO COLLETTIVO) IL CAMPIONATO DI B1 CON 5 PUNTI DI VANTAGGIO SULLA SECONDA CLASSIFICATA.

NELLA SUCCESSIVA STAGIONE (2014/2015) LA SQUADRA PERDE ELEMENTI IMPORTANTI, MA NONOSTANTE CIO’ NON DEMORDE E CONQUISTA LA SALVEZZA CON UN GIRONE DI RITORNO STREPITOSO E CON UNA GIORNATA D’ANTICIPO. NELLA STESSA STAGIONE POI PARTECIPANDO ALLA COPPA PONTE GIREVOLE I RAGAZZI PORTANO A CASA IL QUARTO TROFEO UISP VINCENDO NELLO STADIO ERASMO IACOVONE CORONANDO UN BELLISSIMO FINALE DI STAGIONE.

 

ASD REAL LIZZANO

ASD REAL LIZZANO

 

 

TROFEI A.S.D. REAL LIZZANO :

1 COPPA DEI CAMPIONI (2008/2009);

1 SUPERCOPPA DI LEGA (2008/2009);

1 CAMPIONATO SERIE B1 (2013/2014);

1 PONTE GIREVOLE (2014/2015).

ASD STUDIO RUGGIERI FAGGIANO

Faggiano logoASD FAGGIANO FOOTBALL CLUB 2013 nasce nel luglio 2013 da un’idea di due giovani amici Giordano Patrono e Giuseppe Cardea. L’intenzione era quella di riproporre il calcio a Faggiano,se pur in maniera amatoriale. Al primo anno di partecipazione in B2, la giovane Società è riuscita subito a centrare la promozione in B1,categoria nella quale partecipa alla stagione 2014-2015 con il nome dello sponsor  STUDIO RUGGIERI FAGGIANO. La squadra dall’età media molto bassa,composta prevalentemente da faggianotti e qualche pulsanese, è gestita da Antonio Patrono, che funge da allenatore. Lo spirito della Società è quello di far divertire i propri tesserati, e portare in alto il nome del nostro piccolo Paese,e perchè no, di portare in bacheca qualche trofeo. Sempre nel rispetto dell’avversario e con onestà e educazione. IL CALCIO E’ DI CHI LO AMA Questa lo Staff societario Presidente  PATRONO ANTONIO Vice Presidente  CARDEA GIUSEPPE Tesoriere CARDEA ANGELO Segretario PATRONO GIORDANO Commercialista RUGGIERI GIOVANNI Accompagnatori PATRONO MATTIA – SANTESE DAVIDE Direttore Sportivo LENTI ANGELO Faggiano

ASD STUDIO RUGGIERI FAGGIANO (VINCITORE COPPA ITALIA 2014/15)

ASD STUDIO RUGGIERI FAGGIANO (VINCITORE COPPA ITALIA 2014/15)

ASD GRUPPO LAVORO SERVICE STUDIO DENTISTICO DE PACE

STUDIO DENTISTICO DE PACE

STUDIO DENTISTICO DE PACE

STUDIO DENTISTICO DE PACE

STUDIO DENTISTICO DE PACE

ASD VIRTUS CALCIO TARANTO

LOGO

LOGO

La Virtus Calcio Taranto nasce nel 2013 grazie ai padri fondatori David Palumbo, Vincenzo Lecce e Angelo Baldi. L’avventura inizia nel campionato amatori UISP, e nella stagione 2013/14 la squadra di mister Baldi si posiziona al settimo posto disputando un campionato discreto. L’anno successo la Virtus migliora la propria classifica di un posto, è nella stagione 15/16 che arriva il coronamento con il salto di categoria dalla B2 alla B1, posizionandosi al terzo posto. Il primo anno nella serie cadetta targato ASI, la Virtus Calcio ha avuto in impatto abbastanza duro, il 13° posto testimonia il difficile andamento della stagione e qualche spettro relativo all’incubo retrocessione. Baldi in quell’anno approda nello Statte e lascia dopo tre anni circa il club amaranto, il patron Palumbo affida il comando tecnico a Francesco Stefanelli, figura con grande esperienza calcistica alle spalle. L’anno della consacrazione arriva nella s.s. 2017/18 dove la Virtus Calcio Taranto conquista la promozione in Serie A arrivando al secondo posto, a pari merito con lo Studio Dentistico De Pace, grazie anche a un superlativo Maggi Alessandro il quale ha realizzato 39 gol con la maglia

ASD VIRTUS CALCIO TARANTO

ASD VIRTUS CALCIO TARANTO

della Virtus proclamandosi miglior realizzatore della B1. La formazione guidata da Stefanelli sfiora la vittoria in finale di Coppa Provinciale contro i campioni della Piemme Grafica, trionfo sfumato ai rigori, ma la squadra capitanata da Savino Albanese si riscatta in finale di Coppa Amatori ASI dove portano la coppa a casa dopo i calci di rigore contro la Perrone. La stagione 2018/19 si apre con la sconfitta in Supercoppa di Lega contro i rivali di Castellaneta, questa volta i rigori sono stati fatali per i ragazzi di David Palumbo ma ci sono ottime prospettive per il campionato di Serie A.

Premi
Stagione 2013/14:
7° in B2 Uisp
3° in Summer Cup.Stagione 2014/15:
6° posto in B2 Uisp 

Stagione 2015/2016:
3° posto in B2 UISP
Promossi in B1 ASI

Stagione 2016/2017:
13° posto in B1 ASI

Stagione 2017/2018:
2° posto in B1 ASI
Promossi in A ASI
2° posto Coppa Provinciale ASI
1° posto Coppa Amatori ASI (I Edizione)
Stagione 2018/2019:
2°posto Supercoppa Provinciale ASI
Stagione in Corso. . . .

ASD SAN VITO SPORT SAMAFLEX

SAMAFLEXNon esiste solo l’estate, non esiste solo il mare è non soltanto il sabato a ballare.
Ma in ogni paese c’è il suo campionato “amatoriale”, lo sport che tutti amano.. Ed è per  questo che il trio Troncone/Augenti/Camerino insieme sono riusciti ha trovare la meta per costruire un gruppo di amici alla ricerca della spensieratezza!! Il nuovo progetto ” Samaflex ” avviato dall’ambizioso presidente Mazzei, nostro ” sponsor ufficiale ” in questa stagione. Il percorso e il progetto della Samaflex é destinato a giocarsela contro le migliori compagini che da anni lottano ai piani alti della classifica. Il mercato ha portato in riva al mare pezzi da novanta come Angelo Cervino, Martino D’Aversa, Tonio

ASD SAMAFLEX

ASD SAMAFLEX

Nardò, Marco Albano, Nicola Augenti, Davide Palmiggiano, Nicola carenza, Carmine ghinghillo (leader indiscusso uomo spogliatoio), Michele Tedesco, Massimo Dell’aquila, Andrea Sirbo, Ivan Mastromarino, Mauro prigionieri, m. D’alconzo a loro si aggiungono tanti altri innesto di prospettiva come Frascella, Mastromarino D. e l’ultimo arrivato Scafoglieri. Il mister Camerino avrà l’imbarazzo della scelta, con un campionato (B1 ASI) che si pronuncia di livello altissimo come non mai.