ARTICOLO SETTIMANALE

CAMPIONATO

COMUNICATO STAMPA

CAMPIONATO AMATORI  ASI 18/19 

 

SERIE A: DRN GRANDI LAVORI NEL SEGNO DI GUARELLA

SERIE B1:  CINQUINA BB ENERGY CHE TORNA IN CORSA

SERIE B2: C.D.A. TIME OUT ESPUGNA CASTELLANETA

 

 

Serie A. La De Santis strapazza la De Pace con una goleada pazzesca: scatenato il tandem d’attacco formato da Maggi e Pulpito, entrambi autori di una tripletta, alla festa del gol partecipano anche Latagliata D., Portacci e De Falco, per lo Studio Dentistico De Pace arrivano le segnature di Presicci, Trovatello e Montervino i quali rendono meno amaro il risultato. Frena la Piemme Grafica, il team di Calabrese si fa raggiungere allo scadere dalla compagine di Castelleneta: non è bastata la doppietta di Galileo, la F.F.F. Automobili Perrone porta a casa un punto prezioso grazie alla doppietta del gigante D’Ambrosio. Disfatta clamorosa della British D’Agostino che capitola contro una temeraria Don Bosco Boys, i ragazzi guidati da mister Lino Scarci mantengono vive le speranze di salvezza: decisivo il gol di Balestra e la doppietta di Fiorenti, non sono bastate le reti di Pucci e Britannico. L’Angolo del Gusto mette a rischio il quarto posto pareggiando contro lo Studio Dentistico Caputo: da segnalare i gol di Nettis e Piccinni per la squadra di Peppe Catapano, nelle file di Caputo arriva la sfavillante doppietta di Simone Di Pietro. Brutto esordio per il neo tecnico dello Iacovone Turbato, Damiano Montervino, personaggio di grande spicco del calcio tarantino, un successo pesante per lo Studio Ruggieri che vede con ottimismo una possibile qualificazione in Coppa Provinciale: a segno Toma, autogol di Russo e rete di Pichierri, questa volta non serve il gol del fantasista Chirico. Pioggia di gol nel monday night tra Samaflex e Speed System, supremazia netta dei verde flou che annichiliscono 6 a 2 gli avversari nonostante l’assenza di Nardò per squalifica: Taglio apre le danze con una doppietta, a seguire arrivano le marcature di Sammarco, Augenti e Leserri, di mezzo anche un autorete, per i bianconeri arrivano i gol di Quitty e Bianco. In festa l’Ardita due Mari che scopre un talento incredibile, il classe 98, Senghore Abubacar, il quale realizza una tripletta decisiva che affossa l’OR Infissi Russano, non sono bastate le reti di Zecce e Petruzzi a evitare la sconfitta. In festa anche la Virtus Calcio Taranto che supera 3 a 2 la New Team di Prete: un tris firmato da Scarcia, Riondino e Aiello, Demitri prova a suonare la carica con una doppietta ma è troppo tardi. La DRN Grandi Lavori vince un confronto importante contro un roccioso Real Lizzano, entrambe si giocano la permanenza in A: rossoblù trascinati da uno strepitoso Giuseppe Guarella, tripletta per lui, per i lizzanesi arrivano i gol di Mele e Schinai.

 

ASD GASTRONOMIA LA 106

ASD GASTRONOMIA LA 106

Serie B1. Rallenta la corsa la capolista Bar Caffè Fanelli, non si va oltre l’1 a 1 contro l’Atletico Statte: in gol rispettivamente Pisarra e Lezza. In volata la Ricci F.C. che centra il quarto successo di fila, questa volta la troupe di Marco D’Andria regola 2 a 0 Programma Sviluppo: la formazione di Proto cade nei minuti finali per mano di Ripoli Roberto, doppietta pesante per il giovanissimo under 98’. Torna ai tre punti Il Veliero Umberval Security che archivia la pratica United Soccer con il risultato di 2 a 1: a segno Gentile e La Neve, invano il gol di Stell. Secco 3 a 0 per Ale&Franz, il sodalizio di Talsano supera, senza troppi patemi, la Petruzzi: da evidenziare la doppietta di Rizzo Gianluca, in gol anche Di Michele. Dopo la debacle di settimana scorsa, la BB Energy Panificio D’Aquino ha reagito con la giusta determinazione, pokerissimo ai danni di Ordine Ingegneri Taranto: protagonista di serata, Cipriani Andrea il quale realizza una tripletta, c’è spazio anche per Benda e Masella. Cade tra le mura amiche il Pulsano 2014, bene l’Avis Grottaglie che scala di posizione in graduatoria: la  zampata vincente di Valente Luca regala tre punti d’oro alla squadra. Fa festa anche Angeli Custodi del patron Angelo Baldi, Tam Tam rimane ancorata al penultimo posto: Cardellicchio sigla il vantaggio, Marinaro raddoppia, il gol di Curcio chiude i conti. La Gastronomia la 106 viene sconfitta ma con onore, i ragazzi di mister Vozza hanno giocato con dieci elementi per tutta la durata dell’incontro sfiorando l’impresa, sospiro di sollievo per lo Sparta Taranto 2012: il cambio di panchina ha portato i suoi frutti a Raffaele Dauria, infatti, arrivano i primi tre punti grazie ai sigilli di Telegrafo e di Silvestri, invano il gol di Sgobba. Tonfo della Festilandia Lama che soccombe contro una rediviva Studio Ing. Boccassini: i timbri di Costantino e De Simone portano un po’ di serenità nello spogliatoio.

 

 

Serie B2. Spettacolo tra Harlem Cafè e Biagiotti Friends Birra Bas, ma regna l’equilibrio in campo: in vantaggio i tarantini con Geda, gli ospiti arrivano al pari grazie al rigore trasformato da Nisi. Il C.d.A. Time Out accorcia le distanze vincendo di misura contro la Forense Avvocati: sfortunata la compagine di Todaro che colpisce un palo su penalty, match winner Alessandro Zingarelli. Torna a sorridere l’Arte Bagno di Pino Turi, calato il poker contro una Masterform in difficoltà: colpisce bomber Giudetti con una doppietta, in gol anche Mastromarino D. e Sambito, non bastano le reti di Palumbo e Di Gregorio. Si inceppa qualcosa nel meccanismo di Life Bar che impatta contro Terraionica: Pignatelli e Colapietro in gol per i viola ma la doppietta di Mastillone fissa il risultato sul 2 a 2. Battuta d’arresto per Team Watanka che cade nella trappola di Dino Spataro: i gol di Morrone Cataldo e un autorete portano al successo la Dueffe-A. Gioisce anche Amici di Sempre che sfodera una prestazione impeccabile contro Stella Maris: Aliai, Tagliente e Annese lasciano il segno sulla partita. Bene Medici Kasa Bella che supera 2 a 0 Amici Ingegneri, merito dei gol messi a segno dai protagonisti Polacelli e Mansueto R. Si riscatta la Real Forense Jonica, brutta caduta per ACM Protos che s’inchina dinanzi al gol di Medici e alla doppietta di Ogbomo.

 

COPPA ITALIA ASI 2018/19 

OTTAVI DI FINALE: HARLEM CAFFE’ CALA IL POKER

HARLEM CAFE' VILLA CASTELLI

HARLEM CAFE’ VILLA CASTELLI

Prosegue la favola dell’Harlem Cafè che vola ai quarti di finale, la compagine di Villa Castelli cala il poker contro la matricola guidata da Ennio Melucci: protagonista Nannavecchia Leonardo autore di una doppietta, a seguire arrivano le segnature di Ligorio e Ciracì che affossano la Biagiotti Friends. Accede ai quarti anche la Virtus Calcio Taranto che supera di misura lo Studio Ing. Boccassini, impresa sfiorata per i ragazzi di Enzo Boccassini che salutano con onore la manifestazione nonostante lo sforzo e l’impegno messo in campo dalla squadra. Gara senza troppe storie tra De Santis/Caputo e Ale&Franz Coffee Bar, la squadra talsanese subisce la superiorità avversaria, mattatore dell’incontro Maggi Alessandro il quale sigla una tripletta, c’è gloria anche per Latagliata D. e Morello Marco, per Ale&Franz arrivano le uniche segnature messe a segno da Rizzo e Di Michele. In trionfo anche il Bar Caffè Fanelli che soffre più del solito contro la sorpresa Life Bar: la formazione di mister Leserri passa in vantaggio con il rigore trasformato da Vacca Ezio, la capolista della serie cadetta ribalta la situazione grazie ai timbri decisivi di Annicchiarico e Gallina. Ricapitolando, la quattro squadre che passano ai quarti di finale di Coppa Italia ASI sono Harlem Cafè, Virtus Calcio Taranto, De Santis/Caputo e Bar Caffè Fanelli. Il cerchio comincia a stringersi sempre di più, rimangono in gioco solo le squadre più forti e determinate che inseguono fortemente il sogno della finalissima.

 

 

 

 

 

 

 

CAMPIONATO “OVER 40″ ED. 2019

 

 

 

 

 

TORNEO FORENSE AVVOCATI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RICORDIAMO CHE GLI ARTICOLI INERENTI IL CAMPIONATO USCIRANNO OGNI MERCOLEDI’/GIOVEDI’ (dalle 17.00) DELLA SETTIMANA, QUELLI INERENTI LA COPPA ITALIA OGNI GIOVEDI’/VENERDI’ (dalle 17.00) DELLA SETTIMANA, ENTRAMBI SUL QUOTIDIANO LOCALE  TARANTO BUONASERA.