ARTICOLO SETTIMANALE

CAMPIONATO

COMUNICATO STAMPA

CAMPIONATO AMATORI  ASI 18/19 

 

SERIE A: DRN GRANDI LAVORI RAGGIUNGE LA SALVEZZA

SERIE B1:  SALE IL VELIERO, RETROCEDE LO SPARTA

SERIE B2: BIAGIOTTI FRIENDS, SI QUALIFICA IN COPPA DI LEGA

ASD PIEMME GRAFICA - TARANTO

ASD PIEMME GRAFICA – TARANTO

Giungono al termine anche le finali Regionali 2019 disputate a Brindisi, dove ha visto trionfare la Piemme Grafica del patron Gianni Marsico che strappa così il pass per le fasi Nazionali che si terranno nella bellissima località di Lignano Sabbiadoro (Udine). Partita non semplice per la formazione ionica, i ragazzi guidati da mister Calabrese riescono a vincere di misura contro l’ostica compagine brindisina: decisiva la doppietta del sempreverde Motolese Alessandro, l’attaccante nativo di Lizzano affonda di fatto la squadra del Belfica Brindisi, non è bastata la rete di Pennetta a evitare la sconfitta. Per ciò che concerne il calcio a 7, c’è da segnalare anche il successo della Polisportiva San Francesco La Tana del Bulldog, il sodalizio tarantino porta a casa una vittoria ai danni dei padroni di casa dell’ASD Eurosport Brindisi. Con l’occasione, tutto lo Staff del Settore Calcio Asi si complimenta con l’A.S.D. PIEMME GRAFICA e con l’A.S.D. POL. SAN FRANCESCO TANA DEI BALLDOG,  guadagnandosi l’accesso di diritto ai Campionati Nazionali che si svolgeranno a Lignano Sabbiadoro dal 14 al 16 Giugno 2019. Un grande in bocca al lupo ad entrambe per le FINALI NAZIONALI ed un applauso per l’impegno profuso e il risultato conseguito in questo primo step.

 

 

ASD DE SANTIS

ASD DE SANTIS

Serie A. Giochi chiusi anche nella massima serie del Campionato Amatori ASI Taranto, la De Santis, fresca di scudetto, vince nell’ultimo turno contro l’Angolo del Gusto: una manita che ha visto protagonisti Pulpito e Maggi, entrambi autori di una doppietta, ma Nardò scippa il titolo di bomber all’ultimo respiro. Pirotecnico e spettacolare 4 a 4 tra British D’Agostino e Studio Dentistico De Pace, entrambe le squadra non avevano più nulla da raccontare al campionato: segnaliamo un D’Agostino Luca in splendida forma, il suo bottino di gol sale a quota venticinque in campionato, e si spera che possa avere lo stesso rendimento anche in Coppa. La Samaflex capitola ma parteciperà alla prossima edizione di Coppa di Lega partendo da favorita, rimane comunque la grande soddisfazione per Fabio Nardò il quale realizza quattro gol che gli permette di conquistare il titolo di capocannoniere: la DRN Grandi Lavori porta a casa una salvezza insperata grazie ai gol di Guarella, Genchi, Pietromica, Battista e alla doppietta di Fanizza. Chiude in bellezza lo Studio Ruggieri Faggiano nonostante una stagione caratterizzata da alti e bassi, 4 a 3 rifilato alla retrocessa Speed System: poker firmato dalle reti di Toma, Patrono e Monteleone doppietta. L’Ardita Due Mari impatta 1 a 1 in casa della F.F.F. Automobili Perrone, mentre lo Studio Dentistico Caputo cade rovinosamente contro la New Team di Piero Prete: ancora a segno Demitri Vincenzo che raggiunge i quindici gol in Serie A alla veneranda età di 48 anni. Gara ad alto contenuto agonistico tra OR Infissi Russano e Don Bosco ma inutile ai fini della salvezza, infatti entrambe le formazioni vengono risucchiate in B1.

 

ASD ALE & FRANZ COFFEE BAR TALSANO

ASD ALE & FRANZ COFFEE BAR TALSANO

Serie B1. Il Bar Caffè Fanelli chiude la stagione con una vittoria, Angeli Custodi travolti nella ripresa: la doppietta di Buccoliero e il gol di Capaccioni portano i tre punti alla compagine di Grottaglie, fresca di promozione, mentre il team di Baldi dovrà ricaricare le batterie per affrontare al meglio il Ponte Girevole. Ale&Franz, nonostante la promozione in cassaforte, non regala niente a nessuno e condanna alla retrocessione lo Sparta Taranto: le firme portano ai nomi di Rizzo, Rizzi e Nappi. Festeggia Il Veliero Umberval Security del duo Melucci-Lauria, dopo un lungo percorso arriva il salto di categoria per la formazione allenata da Franco Melucci: il gol di Baldo, Petrella e la doppietta di Lecce guidano al successo la squadra, Ordine Ingegneri Taranto prova a reagire con le reti di Luperti e Gasparro ma non basta. In contemporanea arriva anche il trionfo della Ricci F.C. che supera di misura l’Atletico Statte grazie al gol vittoria di Cesareo Andrea ma non basta per raggiungere il sogno promozione, gli scontri diretti hanno penalizzato la matricola di D’Andria che comunque può essere soddisfatto per aver plasmato un gruppo solido e affiatato. Il Pulsano 2014 chiude al sesto posto, 3 a 2 rifilato a BB Energy Panificio D’Aquino: ancora un gol per Palomba Gianluca che si aggiudica meritatamente il titolo di migliore realizzatore con 33 marcature. A valanga Programma Sviluppo che sbanca il Monticello, travolto 5 a 2 l’Avis Grottaglie che sperava di chiudere in bellezza tra le mura amiche. La Festilandia Lama vince contro la Petruzzi e raggiunge la matematica salvezza: le segnature di Pucci e Sgobio regalano tre punti pesanti ai bianco verdi di Miccoli Libero. La Gastronomia la 106 cala il poker contro l’ormai retrocessa Tam Tam, mentre lo Studio Ing. Boccassini può sorridere per la salvezza ottenuta al rush finale: decisive le reti di Marzia e Latartara, entrambi bucano la difesa di United Soccer.

 

 

ASD BIAGIOTTI FRIENDS S.S. 18/19

ASD BIAGIOTTI FRIENDS S.S. 18/19

Serie B2. L’Harlem Cafè Villa Castelli chiude il proprio percorso in cima alla classifica, a seguire troviamo a sorpresa Arte Bagno che però, dopo una lunga serie di vittorie, inciampa contro la Biagiotti Friends: il match winner, Geda Abubakar, regala al sodalizio di Ennio Melucci la qualificazione in Coppa di Lega. Il C.d.A. Time Out festeggia il terzo posto con una vittoria, la pratica Dueffe-A viene risolta da un capolavoro di Emanuele Scarnera che beffa il portiere con un gran tiro da centrocampo. Il Life Bar espugna Monteiasi, piegato 3 a 1 l’armata giallorossa: in gol Mineo e Dilonardo con una doppietta, mister Leserri è già a lavoro per giocarsi al meglio le possibilità di arrivare in fondo al Ponte Girevole. Non si va oltre lo 0 a 0 tra Forense Avvocati e Masterform, mentre Medici Kasabella cade contro Terraionica: il match ball capita sui piedi di Marzulli Antonio. Torna al successo il Team Watanka che regola 2 a 0 la Real Forense Jonica grazie ai sigilli di Formisano e Colucci. Tra ACM Protos e Amici Ingegneri termina in parità: in svantaggio gli undici di ACM, nella ripresa arriva il pareggio di Vendittozzi Andrea che ristabilisce la parità, adesso parte l’avventura delle Coppe Estive.

 

COPPA ITALIA ASI 2018/19 

SEMI FINALI: BRITISH D’AGOSTINO, VITTORIA AL FOTO FINISH

ASD BRITISH D'AGOSTINO

ASD BRITISH D’AGOSTINO

Volgono al termine anche le due semifinali di Coppa Italia, due partite interessanti ma molto diverse nei risultati. Clamoroso l’ 8 a 1 dello Iacovone Turbato che ridimensiona la matricola di Villa Castelli, il team di mister Quarto conquista meritatamente l’ambita finale: mattatore dell’incontro Catapano Rudy autore di un poker personale, in grande spolvero anche Chirico Daniele il quale sigla una tripletta, c’è spazio anche per Coppola. Tutto troppo facile per la squadra del patron Petruziello che si gioca una finale dal valore importante contro una squadra di grande spessore, per l’Harlem Cafè arriva un black inaspettato ma nulla può cancellare lo strepitoso percorso fatto durante questa stagione, ricordando la promozione storica nella serie cadetta. Nell’altra sfida vede trionfare la British D’Agostino che trova il gol nei minuti finali, dopo una gara giocata sul filo dell’equilibrio contro una super Virtus Calcio Taranto: gara decisa dal gol del gigante Renato Picci, rimane l’amaro in bocca per la formazione di mister Stefanelli che sperava di raggiungere l’obiettivo della finale. Sarà dunque Iacovone contro British, una sfida dall’ alto contenuto tecnico e agonistico.

 

 

 

 

 

 

 

CAMPIONATO “OVER 40″ ED. 2019

TIPOGRAFIA DESI E DUEFFE-A IN TESTA AL GIRONE

TIPOGRAFIA DESI (I POSTO ED.2017)

TIPOGRAFIA DESI (I POSTO ED.2017)

Riparte la terza edizione del campionato “Over 40” targato ASI, ma questa volta i partecipanti sono quattro. Non ci sono i campioni della passata edizione, la Masterform di mister De Tommaso che, dopo anni di inattività, torna a disputare il campionato amatori in Serie B2 ma purtroppo il sogno promozione è ormai sfumato. Ritorna all’attacco la Tipografia Desi del patron Fusco che, dopo aver vinto la prima edizione, vuole riportare in bacheca il trofeo Over 40. Sempre presenti le due incognite Forense Avvocati e Dueffe-A, con quest’ultimi che si sono rinforzati, ma occhio alla gran voglia di rivalsa da parte dei ragazzi di Amici Asi capitanata da Alessandro Palumbo, due finali perse nelle precedenti edizioni. Partenza sprint per Amici Asi che nella prima giornata travolgono 5 a 1 la compagine di Todaro, mentre tra Dueffe-A e Tipografia termina in parità. Nella seconda giornata spicca il poker rifilato ad Amici Asi da parte della formazione allenata da Dino Spataro, successo anche per la Desy che regola 2 a 0 la Forense Avvocati con l’autogol di Perrone e la rete di Fanizza Ciro. In testa alla classifica navigano Dueffe e Tipografia, a seguire troviamo la squadra Amici Asi e infine troviamo il fanalino di coda Forense, la quale rimane ancorata a zero punti in graduatoria.

 

 

 

 

 

TORNEO FORENSE AVVOCATI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RICORDIAMO CHE GLI ARTICOLI INERENTI IL CAMPIONATO USCIRANNO OGNI MERCOLEDI’/GIOVEDI’ (dalle 17.00) DELLA SETTIMANA, QUELLI INERENTI LA COPPA ITALIA OGNI GIOVEDI’/VENERDI’ (dalle 17.00) DELLA SETTIMANA, ENTRAMBI SUL QUOTIDIANO LOCALE  TARANTO BUONASERA.