ARTICOLO SETTIMANALE
Statistiche&Curiosità

Numeri-Personaggi-Top11

DI SEGUITO, TROVERETE L’ARTICOLO RELATIVO ALLA NUOVA RUBRICA SETTIMANALE: “ CAMPIONATO AMATORI – STATISTICHE E CURIOSITA’ ”.

AIUTATECI INVIANDOCI IL VOSTRO MATERIALE (SOPRATTUTTO PER I PERSONAGGI)

 

ARTICOLO APPROFONDIMENTO

 

RIECCO LA COPPA ITALIA

 

COPPA-ITALIA ASIParte finalmente anche la Coppa Italia dopo un anno di stop forzato per Emergenza Covid. Ormai questa manifestazione è cresciuta negli anni ed ha assunto un fascino particolare che dà blasone nel circuito Asi a chi vi partecipa e soprattutto ai vincitori finali. Questa edizione è l’ottava (e se non fosse stato per il Covid sarebbe stata addirittura la nona) e vede ai nastri di partenza 13 Squadre, tutte molto forti. Nel Girone A troviamo British F.C., Virtus Calcio Taranto, Pulsano & Home 29, Time Out e Babele. Sarà sicuramente un girone di alto livello, British fc e Virtus appaiono come le squadre più attrezzate e blasonate ma occhio a Pulsano e Time Out che nella stagione in corso stanno facendo molto bene nel Campionato Asi di Serie B1 avendo allestito delle rose ampiamente competitive che puntano alla difficile promozione stagionale nella massima serie. Babale sembrerebbe la vittima sacrificale ma i ragazzi di Grottaglie avranno dalla loro sicuramente la fisicità e tanta voglia di fare bene alla loro prima apparizione nelle manifestazioni Asi. Nel Girone B troviamo lo Iacovone Turbato, squadra con il palmares più corposo in questa competizione, quasi sempre arrivata tra le semifinaliste di Coppa Italia e vincitrice delle edizioni 2016/2017 e 2018/2019. Insieme allo Iacovone Turbato ci sono altre 3 compagini fortissime: Caffè del Regno, Festilandia La Casuccia e Life Bar. La squadra del Presidente D’Andria è sicuramente la favorita del girone avendo allestito una rosa già forte di partenza che và ad integrasi con alcuni prestiti di spessore che possono solo alzare il livello tecnico della squadra. Occhio anche a Life Bar squadra sempre coriacea e Festilandia Lama che in questa stagione sembra aver trovato una quadratura ed una coralità che fanno ben sperare. Infine nel

ASD IACOVONE TURBATO (1°POSTO)

ASD IACOVONE TURBATO (1°POSTO)

Girone C tra le favorite al passaggio del turno troviamo la My Friends, neo vincitrice della Lega Dilettantistica Asi 2020/2021, che non ha bisogno di presentazioni e la Biagiotti Tabaccheria Liuzzi che sfrutterà la Coppa per trovare una migliore quadratura che possa farla uscire dalle zone basse della classifica di campionato in cui versa dopo le prime 6 giornate. Interessante sarà anche vedere come si approcceranno alla competizione la Real Taranto 2 di Angelo Colonna e l’Automobili Montrone di Mister Vagali dato che entrambe stanno attualmente ben figurando nei rispettivi campionato di Serie B2 e B1.
Insomma ci sarà da divertirsi in tutte le gare e sarà interessante scommettere su chi potrà scrivere il suo nome nell’ormai corposo Albo D’Oro della competizione:

– ANACI 2013/2014
– STUDIO RUGGIERI FAGGIANO 2014/2015
– FAIR PLAY 2015/2016
– IACOVONE TURBATO 2016/2017
– STUDIO RUGGIERI FAGGIANO 2017/2018
– IACOVONE TURBATO 2018/2019
– DE SANTIS FORNAIO DEL VIALE 2019/2020
– COVID-19 2020/2021
– ????? 2021/2022

 

 

 

 

 

 

 

IL PERSONAGGIO

 

GIANLUCA CATAPANO (ASD FORNAIO DEL VIALE)

CATAPANO GIANLUCA (ASD FORNAIO DEL VIALE)

CATAPANO GIANLUCA
(ASD FORNAIO DEL VIALE)

Gianluca Catapano inizia ad entrare nel mondo del Calcio Amatoriale nell’anno 2000 insieme all’amico di sempre Alessandro Palumbo, passa un paio di stagioni alla Computer Discount da dirigente accompagnatore, la squadra era guidata all’ora dalla storica coppia Baio/De Siati. In entrambi gli anni raggiungono una salvezza tranquilla. Nell’anno successivo con l’altro amico di sempre Alessandro Maggi, passa alla Nuova Meridionale Sud, la squadra non era attrezzata per la vittoria ma nonostante questo sfiora l’impresa di vittoria finale del campionato. Un pareggio per 3 a 3 nell’ultima gara di campionato non consente loro di portare a casa il trofeo.
Nell’anno successivo Alessandro Palumbo decide di portarlo con sé alla Gio Major ed è qui che arrivano le prime soddisfazioni. Vincono Supercoppa, Campionato e l’ambita Coppa Campioni. Nonostante le vittorie, nell’anno successivo la Gio Major si scioglie nell’incredulità generale.
Gianluca fa esperienza anche in alcune compagini di Serie B1 in attesa di grandi chiamate che non tardano ad arrivare. A distanza di tre anni ancora Palumbo decide di portarlo con sé alla Cascarano e lì ritrova altre vittore in Campionato, Supercoppa, Coppa Campioni e la bellissima esperienza del nazionale a Torre Pedrera dove purtroppo il sogno di portare a casa il tricolore si infrange alle semifinali. Alla fine di questa stagione qualcosa sembra non funzionare all’interno della squadra e Gianluca si trasferisce alla Piemme Grafica. La sua permanenza qui dura solo sei mesi e non va a buon fine per via di vedute tecniche differenti con il resto della dirigenza. Ma per Gianluca a breve si apriranno le porte del paradiso, arriva la chiamata da parte di Giuseppe Dellinoci, conosciuto nell’esperienza con la Cascarano.
Inizia così l’avventura De Santis/Forneio del Viale che, dopo essersi vista sfuggire la vittoria nel precedente campionato, vinto dalla forte Piemme Grafica, grazie a Gianluca ed al Responsabile Marco Morello allestisce una rosa ancora più competitiva facendo colpi di mercato sensazionali.
Alla De Santis/Fornaio del Viale trascorre due anni in cui arrivano alcune vittorie, nel primo anno quella della Supercoppa e della Coppa Campioni, nel secondo anno addirittura il double Campionato/Coppa.
Qualcosa nella squadra non convince Gianluca che alla fine di questi due anni lascia “momentaneamente” la De Santis per trasferirsi in casa Samaflex in quegli anni militante in Serie B1. Qui riesce ad allestire una squadra molto competitiva per la serie e di fatti ottiene la promozione con 7 giornate di anticipo.
Ma i grandi amori fanno dei giri immensi e poi ritornano, Gianluca nell’anno successivo torna alla De Santis/Fornaio del Viale con cui vincerà Campionato, 2 Coppe Campioni, 1 Coppa Amatori e la Coppa Italia.
Attualmente continua la sua collaborazione con la De Santis/Fornaio del Viale insieme alla quale si laurea Campione Nazionale 2020/2021 a Montesilvano.
Gianluca Catapano, un grande appassionato di calcio e del Campionato Asi, Gianluca Catapano: IL DIRETTORE !!!!!

 

 

 

 

LA SQUADRA 

 

ASD REAL TARANTO 2

ASD REAL TARANTO 2

E’ LA SQUADRA DEL QUARTIERE TARANTO 2 DI TARANTO. POPOLAZIONE 10.000 ABITANTI CIRCA. LA STORIA INIZIA NEL 1996 CON I TORNEI AMATORIALI NEI CAMPETTI DI TERRA DI VIA EPIRO, VIA ETOLIA E VIA SCOGLIO DEL TONNO DEL NOSTRO QUARTIERE ORGANIZZATI DA SALVATORE DI TODARO, CHE IN SEGUITO FONDO’ LA SCUOLA CALCIO TARANTO 2, E DAL COMPIANTO ANTONIO BRIGNOLO, SCOMPARSO TRA IL 2003 E IL 2004, IN COLLABORAZIONE CON LA PARROCHIA SPIRITO SANTO. NEI TORNEI PARTECIPAVANO SOLO SQUADRE DEL QUARTIERE CON TANTO DI SEGUITO CHE VENIVA A VEDERE QUESTE PARTITE IN CUI DA UNA PICCOLA GRADINATA DI LEGNO PRESENTE NEL CAMPETTO DI VIA ETOLIA, SI ASSISTEVA A VERI E PROPRI CORI DA STADIO. OGNI ANNO ANTONIO BRIGNOLO SELEZIONAVA ALLA FINE DEI TORNEI I RAGAZZI PIU’ DOTATI TECNICAMENTE, CREANDO LA RAPPRESENTATIVA TARANTO 2 AL FINE DI CONFRONTARSI CON ALTRE REALTA’ DEL TERRITORIO. CON LA MORTE DI ANTONIO BRIGNOLO NON SI SONO PIU’ DISPUTATI TORNEI ORGANIZZATI NEI CAMPETTI DEL QUARTIERE E DA ALLORA ANGELO COLONNA, RAGAZZO CRESCIUTO NEL QUARTIERE A PANE E CALCIO, ALL EPOCA POCO PIU’ CHE VENTENNE, DECIDE DI FONDARE IL REAL TARANTO 2 SOCCER 1996 CHE AVREBBE RAPPRESENTATO IL QUARTIERE NEI VARI TORNEI PROVINCIALI E AMATORIALI DI CALCIO A 5, CALCIO A 6, CALCIO A 8 SINO AD ARRIVARE AL CALCIO A 11 A PARTIRE DALLA STAGIONE  2013-2014 NEL CAMPIONATO PROVINCIALE DI SERIE B-1. LA SQUADRA PARTECIPA A MOLTI TORNEI LOCALI ED HA SEMPRE UN BUON SEGUITO DI TIFOSI E CURIOSI DA OLTRE DECENNI. NEL REAL TARANTO 2 GIOCANO PER LA MAGGIOR PARTE RAGAZZI DEL MEDESIMO QUARTIERE CON L’OBIETTIVO DI TOGLIERE ALCUNI DI LORO DALLA STRADA E DI FAR CRESCERE, EMERGERE E METTERE IN EVIDENZA GIOCATORI NATI E CRESCIUTI NEL QUARTIERE, CON LA SPERANZA CHE QUALCUNO DI LORO POSSA FARE IL SALTO DI QUALITA’ IN CATEGORIE SUPERIORI. L’OBIETTIVO PRIMARIO E’ SEMPRE QUELLO DI DIVERTIRSI E STARE TUTTI INSIEME NON SOLO IN CAMPO MA ANCHE AL DI FUORI PERCHE’ IL REAL TARANTO 2 NON DEVE ESSERE SOLO CALCIO MA ANCHE AGGREGAZIONE.
ORMAI DA ANNI IL REAL TARANTO 2 SOCCER 1996 MILITA NELLA SERIE B2 DEL CAMPIONATO DILETTANTISTICO ASI DOVE SI DISTINGUE PER LA SUA CORIACEITA’ ED APPARTENENZA TERRITORIALE. FORZA REAL VAMOS A GANAR!!!

 

 

 

 

LA TOP 11 (CAMPIONATO 2021/22)

TOP 11 - A B1 B2 09 10 21N.B. L’inserimento nella TOP 11 Settimanale viene effettuato sulla base delle indicazioni date al C.O. dai Direttori di Gara, Commissari di Campo e  Responsabili sulla base di elementi tecnici e comportamentali con particolare rilevanza per questi ultimi.

0 Commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>