ARTICOLO SETTIMANALE
Statistiche&Curiosità

Numeri-Personaggi-Top11

DI SEGUITO, TROVERETE L’ARTICOLO RELATIVO ALLA NUOVA RUBRICA SETTIMANALE: “ CAMPIONATO AMATORI – STATISTICHE E CURIOSITA’ ”.

AIUTATECI INVIANDOCI IL VOSTRO MATERIALE (SOPRATTUTTO PER I PERSONAGGI)

 

ARTICOLO SPECIAL

I VERDETTI DI A, B1 & B2 STAGIONE 2017/18

 

 

SERIE-A Nuovo ASI

In serie A trionfa la Piemme Grafica che, dopo una lunga lotta contro i rivali della De Santis, conquista il suo terzo titolo provinciale, il primo targato ASI. L’ottima formazione di mister Calabrese ha retto bene le pressioni ma soprattutto ha dimostrato una grande costanza nei risultati. La De Santis, archiviato il 2° posto, si concentra per la finale Regionale ASI che disputerà Domenica 27 a Trani. In Coppa Provinciale, oltre a PM e De Santis, accedono lo Studio Ruggieri e lo Iacovone Turbato, i quali hanno hanno conseguito rispettivamente il 3° e il 4° posto in classifica. In Coppa di Lega parteciperanno in ordine di arrivo la F.F.F. Automobili Perrone, la British, l’OR Infissi e il Balziblu F.C.. Ripescata in Coppa Provinciale l’Ardita due Mari, squadra che ha ben figurato durante la stagione posizionandosi al decimo posto. Retrocedono in B1 Studio Ing. Boccassini, Pet Garden Talsano e L.LT Impianti. Il miglior realizzatore porta il nome di Fabrizio Pulpito, attaccante in forza alla De Santis il quale ha messo a segno 31 reti, mentre la Piemme si aggiudica il titolo di miglior difesa con soli 11 gol incassati. La Targa Disciplina fa capolinea in casa Balziblu, grande lavoro di mister Prete che nel tempo ha saputo plasmare un gruppo sano e al tempo stesso di qualità, non a caso si trova in finale di Coppa Italia ASI 2018.

 

serie-B1ASIEntusiasmante la lunga corsa a tre squadre che alla fine ha visto trionfare a sorpresa lo Studio Dentistico De Pace, una grande beffa per la Samaflex dopo un ‘intera stagione da capolista. Per la Virtus Calcio Taranto rimane la magra consolazione di aver raggiunto il secondo posto, ma nulla può togliere il merito a queste tre compagini che hanno ampiamente meritato la promozione nella massima serie. Nella coppa dalle grandi orecchie ci saranno ovviamente De Pace e Virtus, entrambe potranno essere delle mine vaganti per le big di A. In Coppa di Lega giocheranno Bar Fanelli, Atletico Statte e le ripescate Alleanza e Avis Grottaglie, tutte squadre ben attrezzate che aspirano alla finale. Salutano la serie cadetta United Soccer, Medical Center e G.S. Ingegneri. Il capocannoniere indiscusso è Alessandro Maggi che totalizzato la bellezza di 39 gol, un record per l’attaccante classe 79′ in forza alla Virtus Calcio, una stagione perfetta per lui con una media gol spaventosa. La Virtus Calcio vanta anche il titolo della miglior difesa, purtroppo è mancata la ciliegina sulla torta per il patron David Palumbo. L’Ingegneri Taranto di Emanuele Memmola, oltre ad aver raggiunto la salvezza, si porta a casa la prestigiosa Targa Disciplina, ciò permetterà alla squadra di partecipare al consueto quadrangolare di Super Coppa Disciplina con gli altri vincitori della targa delle loro rispettive serie più la Coppa Italia.

 

serie-B2 ASIAl primo anno di partecipazione di B2, Angeli Custodi centrano il primato con annessa promozione in B1. Un risultato molto soddisfacente per il responsabile Angelo Baldi, nonostante un periodo non semplice visto il potenziale delle altre concorrenti. Trovano gioia anche Petruzzi e Festilandia Lama, anch’esse promosse nella Serie B1. Anche il club di Libero Miccoli è riuscito a compiere un’impresa, merito di una rosa composta da giovani e non, e da mister De Giorgio il quale, coadiuvato dal secondo Malacari, ha saputo guidare il gruppo in maniera esemplare. Tutto ciò è stato possibile anche grazie al D.S. Di Todaro Lello, una figura ormai nota nel Campionato Amatori Taranto. La Petruzzi di Guitto ha realizzato il progetto nonostante le tante difficoltà, soprattutto quando la squadra rimane orfana di Angelo Peluso, icona fondamentale dell’attacco rossoblù. Alla Coppa Campioni approda la new entry Festilandia, sarà sopratutto un’esperienza che aiuterà a crescere ma nel calcio sognare non costa nulla. E con un Curcio così, si può lavorare bene, 31 centri per il centravanti bianco verde il quale ha dato un’enorme contributo alla conquista della promozione. La miglior retroguardia della B2 porta i colori giallo rossi, il Monteiasi Calcio nonostante gli alti e bassi ha incassato 27 marcature, uno meno della Petruzzi. Il Circolo degli Amici ha giocato un campionato ad alti livelli ma il discorso Serie B1 non è stato fattibile, in compenso Michele Melillo e i suoi compagni vincono la Targa Disciplina.

 

 

 

 

 

 

 

 

IL PERSONAGGIO

 

RIPARTE DALLA STAGIONE 2018/19


 

 

 

 

 

 

LA SQUADRA 

 

RIPARTE DALLA STAGIONE 2018/19

 

 

 

 

 

 

 

LA TOP 11

Clicca per visualizzare

Clicca per visualizzare

N.B. LA TOP 11 verrà realizzata settimanalmente sulla base delle indicazioni date alla Lega Calcio dai Direttori di Gara e Commissari di Campo in relazione alle qualità tecniche ma soprattutto DISCIPLINARI dei giocatori in campo.

0 Commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>